domenica , gennaio 21 2018
Home / Birre artigianali degustate / East India Pale Ale del birrificio Brooklyn Brevery: profumata scoperta

East India Pale Ale del birrificio Brooklyn Brevery: profumata scoperta

East India Pale Ale
East India Pale Ale del birrificio Brooklyn Brevery

Un martedì sera tra amici…senza voglia di “strafare” in un locale molto carino di Roma H501 incontriamo, sapientemente consigliati dal gestore del locale,  questa profumata East IPA che ci ha conquistato e fatto venire voglia di berne un’altra.

Aroma…

Nasce inizialmente come prodotto stagionale primaverile ma in breve tempo, a richiesta del pubblico, diventa una birra fissa. Il suo colore risulta ambrato e la schiuma compatta e persistente. Il vostro naso rimarrà inebriato da profumi variegati: dagli agrumi si passa alla resina, alla frutta gialla e all’erba appena tagliata.

Gusto…

East India Pale Ale del birrificio Brooklyn BreveryAvendo sete, ci è stata consigliata questa East IPA che in effetti risulta dissetante e fresca (pienamente in stile IPA): un po’ di dolce all’inizio, tra frutta e caramello, che cede successivamente il posto al sapore di agrumi, all’erbaceo dei luppoli moderato dal malto.

Siamo dei ” giovani bevitori” e ci piacciono le sensazioni e i profumi delle IPA …di una, ad esempio,  abbiamo già parlato in un precedente articolo: la “Dry hard” del birrificio Turan. La nostra Brooklyn EIPA è diversa, ha dei tratti meno “artigianali”dal momento che si tratta di un prodotto di alta distribuzione lontano dai sapori e profumi delle IPA dei microbirrifici, tuttavia dobbiamo dire che se la cava bene: è fresca, amara quanto basta, dissetante e tipicamente erbacea nel classico stile, altamente luppolato, degli USA del XIX sec.

Bevetela e vi lascerà un palato felicemente profumato e la gola piacevolmente dissetata.

Anche la schiuma è gradevole: compatta e persistente.

Brooklyn EIPA

Brooklyn EIPAPer finire un po di storia sul birrificio Brewery

Il birrificio Brewery, fondato nel 1987 dall’ex giornalista Steve Hindy con il socio Tom Porter, è ad oggi uno dei quaranta produttori di birra più grandi degli Stati Uniti.

Il fondatore ha iniziato a produrre birra in casa per diletto mentre era corrispondente in medio oriente: da lì l’idea di un birrificio nella vecchia Brooklyn (dove già all’inizio del secolo XX pullulavano i birrifici).

Visto il legame di Brooklyn con la birra, tutte le birre prodotte dalla Brooklyn Brewery portano il nome del quartiere.

Oggi il birrificio apre le sue porte per visite guidate gratuite: delle vere e proprie lezioni di storia della birra.

Inoltre, una volta a settimana, è possibile partecipare ad un aperitivo con delle degustazioni…se capitate a New York andateci!

 

Nome birrificio produttore  Brooklyn Brevery
Gusto  Agrumato con note calde dei malti e sensazioni caramellate e di frutta matura.

Amaro e secchezza finale tipica dello stile.

Tipo di fermentazione Alta fermentazione
Prezzo Euro 5,00 – 6,00
Alcol in volume (ABV) 6.8 %
Colore Ambrato arancio
Disponibile nei formati Bottiglia da 35,5cl
Schiuma compatta e persistente
IBU 47
Stile East India Pale Ale
Temperatura di servizio 8/10°C
Tipologia Bicchiere  Calice a chiudere
Voto Beer Advocate   83
Voto RateBeer

L'autore: Donato Migliore

Sono un insegnante del nord...della Sicilia trapiantato nella città eterna per amore della stessa; e proprio a Roma è iniziata l'avventura: cercando una stanza ho trovato degli amici con i quali ho condiviso, e condivido, la passione per le cose buone come la birra artigianale che abbiamo conosciuto in una sera di novembre a Trastevere...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *