domenica , maggio 6 2018
Home / Birre artigianali degustate / Tribeca del birrificio Hibu: il Barley wine al Rhum di altissimi livelli…non solo alcolici

Tribeca del birrificio Hibu: il Barley wine al Rhum di altissimi livelli…non solo alcolici

Tribeca Hibu
Tribeca birrificio Hibu

Cosa è un Barley wine?

Il nettare di bacco…in una bottiglia di birra

Oggi abbiamo deciso di proporvi una birra straordinaria, per amanti… e curiosi; per chi, cioè, sa cosa è un Barley wine e per chi invece ha voglia di assaporare nuovi profumi e sensazioni.

Ma andiamo con ordine…innanzi tutto:cosa è un Barley wine?

Diciamo subito che non è un articolo sul Barley wine ma su un Barley wine specifico (cioè la Tribeca del birrificio Hibu). Qui accenneremo soltanto alla storia e alle caratteristiche generali del Barley, sul quale esiste molta letteratura sul web e non solo…

Barley wine letteralmente significa  “vino d’orzo” e proviene dall’antico nome che i greci diedero alla birra krithinos oinos (vino d’orzo appunto). E’ una  birra ad alta fermentazione di origine britannica chiamata così perché si accosta di più al nettare di Bacco (il vino) sia per i sapori sia per il tasso alcolico, che risulta elevato rispetto alla media delle birre, sia per la caratteristica di  migliorare con l’invecchiamento. Inizialmente ebbe lo scopo commerciale di fare da “contraltare” ai pregiati vini francesi che, intorno alla prima metà dell’Ottocento, stavano invadendo il mercato britannico. Si tratta di una birra dal gusto deciso e dal profumo intenso e fruttato nonostante l’alta gradazione alcolica.

Qualcuno di voi  a questo punto potrà dire:

“se voglio bere del vino bevo del vino non una birra che sa di vino…”

amico caro…lascia che ti spieghiamo meglio… il Barley wine è una birra e sa di esserlo…e vuole esserlo! Ma non è una qualsiasi: lei ti stupirà, ti ammalierà, ti farà meditare ti inebrierà e per finire, tra i suoi profumi fruttati come in un giardino delle meraviglie, ti lascerà delicatamente tra le braccia di Bacco.

Come è fatta la Tribeca del birrificio Hibu

Dal Rhum nuove esperienze di gusto

Era una sera di mezza primavera nella città eterna, calda ma non troppo e tra un pensiero e l’altro abbiamo deciso di andare a meditare con un buon amico insieme ad una buona birra…così giusto per “prenderci il nostro tempo” nel nostro locale preferito il Take your time (che i nostri lettori già conoscono). Lì puoi incontrare tanti amici, tante buone birre e fare nuove esperienze di gusto anche a livello gastronomico.

Dopo varie birre, alcune delle quali già conosciute, decidiamo che la miglior chiusura della serata era un bel Barley wine del birrificio Hibu: 9,5% gradi  e non sentirli!

Abbiamo già detto, anche se solo per accenno, cosa è un barley wine ma questo del birrificio Hibu è una storia a sé. La Tribeca è un Barley Wine prodotto da Hibu la cui caratteristica più pregnante è la fermentazione  con lieviti di Rhum che le donano caratteristiche differenti da qualsiasi altro Barley Wine. L’aroma è etilico ma con gradevolissime note di frutta gialla e dolce al palato. Il finale, che risulta abbondantemente luppolato, bilancia questa birra dal retrogusto vinoso. Mentre la annusi sembra di stare in un giardino di frutti intensi e dolci che ti esplodono in bocca appena la assaggi, mentre alla fine al palato risulta gradevolmente amara e alcolica.

Avrete già intuito che si tratta di una birra da meditazione (lo dice anche il bicchiere nel quale andrebbe servita). Questa sua vocazione specifica è insita nel fatto stesso che si tratta di un Barley ma, più specificamente, nel fatto di essere “questo” Barley, di essere la Tribeca. La sua caratteristica peculiare è data infatti dai lieviti di Rhum che, oltre a dare vigore e scaldare, riesce a effondere un gusto deciso caldo e avvolgente che riporta i bevitori del famoso distillato  di canna da zucchero (e dunque anche di mojito) a conosciute e calde sensazioni del palato e non solo… infatti, come il Rhum, la Tribeca si spande e la senti avvolgente anche nell’esofago mentre scende giù (magari fumando un buon cubano).

Da questa descrizione sembrerebbe una birra solo invernale, capace di scaldarti come un cicchetto…ma non è così semplice. Con il Rhum si fa anche il mojito, che non a caso abbiamo citato prima, il quale è una bevanda alcolica sì ma tipicamente estiva: ecco immaginate il sapore del Rhum al palato mentre  sorseggiate un dolce mojito (fatto bene!) sulla spiaggia al tramonto magari…aggiungete un bel retrogusto fruttato e dei profumi inebrianti di birra artiginale et voilà!

Insomma è una birra complessa e difficile da spiegare: va solo assaporata annusata buttata giù con gli occhi chiusi e…se vi piace amata.

L’etichetta della Tribeca

Osa e mi amerai!

etichetta tribeca
etichetta Tribeca

Per finire vorremmo spendere due parole sull’etichetta (le birre della Hibu meritano sempre per simpatia e geniale creatività!) e sulla descrizione che lo stesso birrificio da del suo prodotto.

Sull’etichetta appare un palombaro che fuori esce dal tombino di una metropoli (sappiamo dalla scritta sul tombino stesso che si tratta di New York) con una telecamera in mano che rievoca il cinema. In verità, a ben guardare, non si capisce se il palombaro sta emergendo o sta immergendosi…la posa è volutamente ambigua, come si capirà dalla descrizione che citeremo adesso.

“New York: osare sempre! Lievito di rhum per questo Barley Wine. La rinascita di New York trainata dal cinema e dalla voglia di osare, come il lievito di rhum che dà a questa bottiglia di barley wine un tocco finale di magia. O emergi o affondi! Faccio un po’ riflettere, a volte accendo discussioni. È il prezzo da pagare se ti piace sperimentare. Complessa, tendente al dolce, provami con un tortino al cacao e marmellata di arance amare. Do il meglio di me intorno ai 10 gradi.”

“O emergi o affondi..” ecco perchè il palombaro. Ma è anche una birra che ti trascina che non ti lascia indifferente, fa emergere discussioni (ad esempio se berla da sola –  come pensiamo noi –  o accompagnata a qualcosa dolce\amaro – come suggerisce il birrificio): o la ami o la odi e comunque la devi provare se hai voglia di osare, così come si osa nella New York cinematografica e così come osa la Hibu aggiungendo niente meno che lieviti di Rhum ad una birra!

Nome birrificio produttore  Hibu Craft Brewery
Gusto  Morbido, caldo, con note dolci e liquorose
Tipo di fermentazione  alta
Prezzo  3,40
Alcol in volume (ABV) 9,5%
Colore  Ambrato chiaro
Disponibile nei formati Bottiglia da 33 cl
Schiuma fine cremosa e molto persistente
IBU 50
Stile barley wine
Temperatura di servizio 10°C
Tipologia Bicchiere Coppa
Voto Beer Advocate 
Voto RateBeer  2.50 / 5

 

L'autore: Donato Migliore

Sono un insegnante del nord...della Sicilia trapiantato nella città eterna per amore della stessa; e proprio a Roma è iniziata l'avventura: cercando una stanza ho trovato degli amici con i quali ho condiviso, e condivido, la passione per le cose buone come la birra artigianale che abbiamo conosciuto in una sera di novembre a Trastevere...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *